Come riconoscere un Riesling al primo sorso

August 30, 2017

 

Capace di dare il meglio di sé nei climi freddi e con buona esposizione al sole, il Riesling è fra le uve bianche più prestigiose, da tutti stimato per la sua straordinaria eleganza, la sua classe e, in modo particolare, per la sorprendente capacità di maturare dei suoi vini e migliorare incredibilmente per molti anni.

“Benvenuti nel mondo dei vini bianchi raffinati ed eleganti!”

 

L'analisi dei colori dei vini prodotti con il Riesling dovrà considerare lo stile specifico del vino che state degustando. Nei vini secchi giovani non maturati in contenitori di legno (la maggioranza dei casi) il colore si presenterà sempre con tonalità giallo verdolino e sfumature dello stesso colore.

 

Raramente nei vini secchi giovani si osservano colori giallo paglierino o dorato se non nel caso in cui il vino sia maturato in contenitori di legno.

Considerazioni del tutto diverse vanno fatte per i vini dolci prodotti con il Riesling, tipici della Germania e dell'Austria. In questi vini riconoscerete un tipico colore giallo dorato. Con l'aumentare della concentrazione e l'appassimento delle uve e anche l'affinamento nel tempo, si arriva facilmente a tonalità giallo ambra di spiccata intensità.

 

I Riesling giovani prodotti  in aree a clima freddo, offrono aromi fruttati piuttosto “aspri” di mela verde, limone, lime, cedro e agrumi, così come aromi floreali di biancospino, gelsomino, glicine e camomilla. I vini prodotti nella Mosella Tedesca, acquisiscono inoltre note minerali assolutamente uniche.

I Riesling prodotti con uve surmature, o coltivate in aree a clima più caldo, presentano aromi più rotondi in cui si può riconoscere la pesca, pera, pompelmo, albicocca, mela e anche frutta esotica.

Con l'affinamento i vini prodotti con Riesling sviluppano aromi di burro, miele, cera d'api e un elegante e ricercato aroma di petrolio che, per quanto strano questo possa sembrare, nel Riesling è molto gradevole.

Nei vini dolci, si aggiungono anche eleganti aromi di spezie come cannella, zenzero, anice, aromi di muschio, frutta secca, in particolare albicocca disidratata. Spesso si possono percepire anche aromi vegetali ed erbacei come la salvia, timo, ortica, tabacco e tè.

Considerando la ricca varietà di stili prodotti con Riesling, le qualità gustative di questi vini sono altrettanto ricche. Tuttavia sarà l'acidità il carattere gustativo predominante, una freschezza in grado di creare il perfetto equilibrio di questi vini. Ricordate inoltre, che l'alcolicità nei vini prodotti con uve Riesling non è mai elevata, raramente si superano i 12°.

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

Quando l'etichetta è pop. Quattro etichette creative (secondo noi)

February 6, 2019

1/10
Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio