Come scegliere il vino giusto da regalare

February 4, 2019

Almeno una volta nella vita sarete entrati in crisi non sapendo quale vino regalare al vostro amico, al vostro capo, alla vostra fidanzata oppure a vostro suocero.

In realtà il gusto, in fatto di vini, è davvero personale, ma noi abbiamo voluto cercare una corrispondenza tra la personalità del destinatario del regalo e la tipologia di vino da comprare.

 

Ad esempio se il capo, non troppo esperto di vino, è scostante in ufficio ma forse educato e gentile nella vita privata non esitate: il suo vino sarà un primitivo di Manduria. Potente, alcolico e muscolare ma dal tannino morbido e gusto rotondo e leggermente dolce.

 

Se la fidanzata è rock, magari coi capelli tinti di verde, e un tatuaggio intimo intrigante, allora il vino che dovrete scegliere sarà certamente un Aglianico del Taburno, dai profumi di frutta matura e confettura, tabacco e spezie dolci, ma con tannini vigorosi ed acidità potente

 

Quando il destinatario è il burbero suocero, non badate a spese. Il vostro vino sarà un Barolo d’annata, affinato in botte grande come vuole la vinificazione tradizionale, che pur avendo tannini setosi conserva molto a lungo acidità spiccata e profumi complessi.

 

Ad una cara amica sempre disponibile regalate un Etna Rosso, scegliendolo tra uno di quelli prodotto nelle contrade più importanti dell’Etna come Guardiola o Passopisciaro. Elegante, potente e dal grande potenziale di invecchiamento sancirà la solidità della vostra amicizia.

Ognuno di noi ha un vino che corrisponde al suo carattere, basta cercarlo!

 

Vuoi diventare un esperto della materia vino? Iscriviti al nostro corso professionale per Sommelier...

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

Quando l'etichetta è pop. Quattro etichette creative (secondo noi)

February 6, 2019

1/10
Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag