Quando l'etichetta è pop. Quattro etichette creative (secondo noi)

February 6, 2019

L’etichetta di un vino può fare la differenza? Certamente si. Chi ama il vino lo sceglie anche per la sua etichetta, che non può essere trascurata nel momento in cui si deve comunicare lo stile e il carattere del vino e della cantina che lo produce.

L’etichetta deve riassumere  infatti le caratteristiche  del vino custodito nella bottiglia, e deve essere attraente. Per questo le agenzie di marketing e comunicazione spesso amano esprimere la loro creatività proprio in quei pochi centimetri quadrati che rivestono una bottiglia.

Abbiamo selezionato 4 aziende che hanno saputo dare ai loro vini un vestito speciale e creativo.

 

1. Bodega Matsu. Produce il Toro, importante vino spagnolo. Ha scelto di far corrispondere ad ogni vino un rappresentante della famiglia delle ultime tre generazioni, dal più giovane al più vecchio. Coinvolgente.

2. Bear Flag. Vino Zinfandel di Sonoma County, California. Vini, potenti ed austeri, hanno creato una collezione con etichette pop. Divertenti.

3. Milo Manara. Mostro sacro del fumetto eroico italiano, Manara, il disegnatore della Graphic Novel di Adriano Celentano,  “Adrian”, si è cimentato anche con la produzione di vino ovviamente ha disegnato le etichette dei vini immaginandole come affascinanti donne.. Il suo Amarone è imperdibile. Sensuale

 4. Chronic Cellar. Una coppia di fratelli della costa californiana di Paso Robles hanno dato vita a delle etichette che puntano sul pop-noir. Forse è solo un’operazione di marketing, dato che sul loro sito vendono anche cappellini e magliette con la riproduzione delle etichette di sicuro impatto visivo. Tuttavia diventa necessario l’assaggio. Colorate.

Vi è capitato di bere vini con etichette ancora più strane? Inviateci una foto e la pubblicheremo sul profilo instagram di Vinòforum.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

Quando l'etichetta è pop. Quattro etichette creative (secondo noi)

February 6, 2019

1/10
Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio