Come riconoscere un pinot nero al primo sorso

Forse il meno democratico dei vini, quantomeno nella sua massima espressione borgognona. Ma se amate i rossi e ve lo potete permettere avrete assaggiato, con molta probabilità, il vino della vostra vita.

Come riconoscere un pinot nero al primo sorso

Il pinot nero è un vitigno antico, geneticamente instabile e molto esigente in termini ambientali, climatici ed enologici. Se allevato sapientemente dà un vino elegantissimo che potreste addirittura riconoscere nel bicchiere: un rosso rubino sempre piuttosto chiaro che l’evoluzione trasforma in granato o aranciato senza mai intaccare la sua trasparenza luminosa. Trattenere il colore è infatti quasi impossibile per i suoi acini dalla buccia molto sottile, carente di tannini ed antociani.

Il pinot nero dà vini rosso rubino trasparenti