Come riconoscere un Sauvignon al primo sorso?

Sorprendi i tuoi amici riconoscendo un Sauvignon al primo sorso

I docenti della Vinòforum Academy ti insegnano come fare.

come riconoscere un sauvignon al primo sorso

Il Sauvignon viene considerato un'uva semiaromatica.

Il vino Sauvignon si utilizza spesso come vino didattico e ogni degustatore dovrebbe riconoscerlo alla cieca senza troppe difficoltà.

Cosa ci si deve aspettare da un Sauvignon all’analisi visiva?

In base alla zona di produzione e alla tecnica di vinificazione potremmo avere vini con un aspetto molto diverso: un Sauvignon prodotto in zone fresche e vinificato in acciaio sarà di un vivido colore giallo verdolino, mentre un Sauvignon prodotto in zone più calde avrà un colore giallo paglierino, con nuance più calde.

È al naso però che un buon Sauvignon esprime tutta la sua tipicità.

Sauvignon e pipi di gatto

E lasciamo stare i poveri gatti!

Ebbene sì, purtroppo uno dei sentori più frequentemente associati al Sauvignon è la pipì dei nostri cari gatti.

Questo è il primo mito da sfatare: da che cosa deriva il famigerato sentore di pipì di gatto?

Possiamo dire che questo inconfondibile sentore è frutto di una sbagliata tecnica agronomica e enologica: si presenta infatti quando il Sauvignon viene vendemmiato troppo presto, quindi non al raggiungimento della piena maturazione.

L’uva Sauvignon è un’uva particolarmente ricca di pirazine, molecole odorose tipiche di molti frutti e vegetali, tra i quali il peperone verde.

Purtroppo in passato si tendeva a enfatizzare troppo questo carattere varietale che ricorda le sensazioni vegetali di erba tagliata, di asparago, di foglia di pomodoro e di salvia.

Oggi, un buon Sauvignon esprimerà profumi di agrumi: se sentite la netta sensazione di pompelmo rosa potrete azzardare un Sauvignon neozelandese. Percepirete aromi floreali di sambuco, di acacia e biancospino; e ancora aromi fruttati di pesca gialla e frutti esotici.

Vi manca solo l’assaggio per sorprendere tutti gli altri commensali: cosa aspettarsi da un Sauvignon al primo sorso?

All’assaggio un Sauvignon di qualità sarà inequivocabilmente fresco, quindi dotato di una spiccata acidità: ritorneranno inconfondibili il pompelmo rosa e la sensazione di frutti tropicali.

Vuoi imparare come riconoscere alla cieca tutti i vini?

Diventa Sommelier in 9 mesi con il corso della Vinòforum Academy!

Scopri tutti i dettagli del Corso professionale per Sommelier >>

#Sauvignon #CorsoprefossionaleperSommelier #aromidelvino #comericonoscereunvinoalprimosorso

Post in evidenza