Vini fermi off limits: la Champagne difende i suoi confini

Lo Champagne è un vino a denominazione d'origine controllata, prodotto unicamente con uve provenienti da zona delimitata ed elaborato attraverso il metodo champenois. E la zona di produzione allo stato attuale comprende quattro dipartimenti (Marne, Aube, Aisne e Seine et Marne) che si estendono su 34 mila ettari a circa 150 km a nord-est di Parigi. Montagna di Reims, Valle della Marna, Côte des Blancs, Côte de Sezanne e Côte de Bar le regioni, suddivise in 278 mila particelle. Solo 17 villaggi grand cru e 44 premier cru.

Vini fermi off limits: la Champagne difende i suoi confini

Questa è la Champagne. Un territorio conquistato da grandi uve da spumantistica che non ama incursioni da parte di altri produttori o vitigni.

La Champagne e le grandi uve da spumantistica: il pinot noir